Come ridurre l’arrossamento degli occhi

I tuoi occhi diventano rossi o sanguinari dai vasi sanguigni sulla superficie degli occhi che si irritano e si allargano. Molti fattori possono contribuire agli occhi rossi, tra cui polvere o corpi estranei nell’occhio, allergie e lesioni agli occhi. Alcune infezioni oculari – inclusa la congiuntivite e la blefarite – possono anche causare arrossamenti agli occhi, secondo MedLinePlus. La maggior parte dei casi di arrossamento dell’occhio può essere facilmente trattata a casa, ma se la vostra visione è influenzata o si stanno verificando dolore, è necessario consultare un medico.

Lavare bene le mani con sapone e acqua tiepida. Quando i tuoi occhi sono rossi e irritati, probabilmente puoi toccare o strofinare istintivamente. A causa di ciò, è consigliabile lavare le mani frequentemente durante il giorno. Ciò può essere particolarmente utile se si dispone di una infezione oculare che si diffonde facilmente.

Sdraiati in un luogo confortevole.

Mettere comodini freschi sopra l’occhio o gli occhi. Se le compresse sono troppo fredde, provate a avvolgerle in un panno o un tovagliolo.

Collocare con le compresse sugli occhi per cinque e dieci minuti.

Ripetere queste procedure per tutta la giornata quando i tuoi occhi diventano irritati o scomodi.