Come ottenere un bambino di cinque settimane a dormire

Quando il bambino ha 5 settimane, non è in grado di restare sveglio per lunghi periodi. Tuttavia, questo non significa che dormirà bene per te, specialmente di notte. A 5 settimane, può cominciare a capire la differenza tra notte e giorno, ma può ancora avere problemi a dormire. Se non riceve abbastanza sonno, può diventare un problema per lui e per i suoi genitori.

Monitorare i momenti del pelo del tuo bambino durante il giorno. Potresti non avere il tuo bambino ancora in un calendario, perché i bambini sono dischi irregolari a 5 settimane, ma è bene essere consapevoli delle sue tendenze. Secondo BabyCenter.com, i bambini di 5 settimane in genere non possono rimanere svegli per più di due ore alla volta, e essere svegli per più di 2 ore possono causare i bambini a diventare eccessivi e rifiutare di dormire. Ma non lasciate che il tuo bambino si tuffa per più di 3 ore perché questo può tagliarsi nel suo sonno notturno e può anche causarla a confondere la notte e il giorno.

Crea una routine notturna per il tuo bambino. Può aiutare il bambino a capire che è ormai notturno e che deve andare a dormire – e rimanere addormentato. La tua routine può includere un bagno, una storia, ninfee e tempo sulla sedia a dondolo. Non hai bisogno di tutte queste cose, la tua preoccupazione principale è sviluppare una routine che puoi attaccare e fare facilmente.

Cercare segni che il tuo bambino non vuole più essere spazzolato. Molti neonati superano il periodo di 2 mesi di vita, ma a 5 settimane il bambino potrebbe desiderare una maggiore libertà mentre dorme. Se scopri che il bambino si sveglia con il suo swaddle considerevolmente allentato o interamente rotto, questo potrebbe essere un segno che non vuole essere più vestito. Prova a dargli una coperta leggera o un sacco di sonno per tenerlo caldo. Se non ha un problema di essere swaddled, continuare a swaddle lui, ma tenere d’occhio in futuro.

Lasciate che il tuo bambino lo piangesse entro ragione. Alcuni bambini si sono così attaccati per addormentarsi mentre sono tenuti dai loro genitori che sono spaventati a addormentarsi da soli. Lasciando che il tuo bambino piangere per qualche minuto può dimostrarlo che è bene addormentarsi senza essere scosso o tenuto. Facendo questo, lei lo aiuta anche a imparare a calmarsi, che può metterla sulla strada per dormire la notte. Se passano 10 minuti e il tuo bambino non si è ancora messo a dormire, probabilmente è un segno che lei ha bisogno di qualcosa, come un pannolino o un’alimentazione.